Vernio

Manutenzione delle strade, tre nuovi mezzi per il Comune di Vernio

Dal blog di fabriziaprota

Un trattore spalaneve e taglia erba, un pick-up spargisale e un’auto entrano a far parte del parco veicoli comunale, per un investimento di 150mila euro. In arrivo anche un bando per l’assunzione di un operaio a tempo indeterminato

Alessio Bartolini dell'Officina Bartolini Carlo (a destra) consegna al sindaco Morganti le chiavi del trattore

VERNIO. Tre nuovi veicoli fanno parte da oggi, 7 febbraio, del parco mezzi del Comune di Vernio per la manutenzione delle strade. Si tratta di mezzi per il servizio di protezione civile in caso di neve e ghiaccio, per il taglio dell’erba, ma anche per i servizi tecnici: una Fiat Panda, un pick-up con sistema spargisale integrato e un trattore dotato di pala spazzaneve nella parte anteriore e in quella posteriore di decespugliatore per il taglio dell’erba a bordo strada.

È di 150mila euro l’investimento del Comune per il loro acquisto, fondi provenienti dall’avanzo di amministrazione, sbloccati a metà ottobre scorso e utilizzabili entro fine 2018: «Siamo contenti di queste nuove dotazioni, che rendono più moderno il parco mezzi comunale – commenta il sindaco Giovanni Morganti – e siamo anche soddisfatti di essere riusciti a procedere all’acquisto e all’immatricolazione in tempi brevi (cioè entro fine anno), come richiesto dalla circolare ministeriale sugli avanzi di bilancio». Pena per il ritardo sarebbe stata l’impossibilità di utilizzare i fondi.

I nuovi mezzi sostituiscono i loro “colleghi” più datati, che verranno dismessi. Il trattore con spalaneve (acquistato dall’Officina Bartolini Carlo, affiliata al Consorzio Agrario di Siena) subentra ad un Mercedes Unimog che, dopo 30 anni di onorato servizio, sarà messo in vendita come usato da rottamare. Sarà utilizzato nella parte sud del territorio (Montecuccoli, Cavarzano e le altre località) dove la viabilità comunale è più larga, mentre a nord (nella zona di Montepiano), dove le strade sono più strette, si continuerà ad utilizzare un altro Unimog con spazzaneve, più piccolo, già in possesso dell’amministrazione comunale. Il pickup prende invece il posto di un Piaggio Porter, permettendo così anche una salatura delle strade più rapida, essendo più veloce, e di riuscire ad arrivare in luoghi più impervi, in quanto dotato di 4×4, mentre la Panda (acquistata, come il pick-up, dal concessionario Ghetti di Sesto Fiorentino) sostituisce una vecchia Fiat Punto. Sono quindi in tutto 4 i mezzi del Comune di Vernio per la cura delle strade.

Rete stradale che misura 64 chilometri (escluse le strade provinciali, la cui manutenzione spetta alla Provincia) e che ha quindi bisogno di mezzi e risorse non banali per essere manutenuta. Il Comune spende ogni anno circa 40mila euro solo per i mezzi e il personale esterno per la pulizia delle strade dalla neve, effettuata in parte da ditte locali e in parte in proprio dal Comune, con i suoi 2 operai, oltre che dalla Vab. È per questo che, oltre ad investire su nuovi mezzi, l’amministrazione ha deciso di dotarsi di un terzo operaio. Il bando, per un’assunzione a tempo indeterminato, sarà pubblicato nei prossimi mesi.