Vaiano

Impianti sportivi, in arrivo nuovi interventi. Lo stadio resta alla Vaianese

Dal blog di fabriziaprota

Diversi i lavori in partenza nei prossimi mesi sulle strutture comunali. A marzo via a quelli per la pista ciclabile. Tra interventi realizzati e previsti, 1,8 milioni di investimenti. Respinta l’osservazione di Valbisenzio Calcio Academy sull’assegnazione del campo centrale, che resta alla Vaianese

Il sindaco Primo Bosi e il vicesindaco Marco Marchi sulle tribune del campo sportivo de La Briglia

VAIANO. In arrivo interventi agli impianti sportivi comunali vaianesi. Tra lavori già appaltati o in progetto e realizzati negli scorsi mesi, l’investimento in sport su Vaiano è di 1,8 milioni di euro.

«L’amministrazione comunale vuole continuare ad investire sugli impianti sportivi – spiega il sindaco Primo Bosi – per promuovere la salute e favorire l’aggregazione, anche tra realtà sportive. A Vaiano c’è un’offerta di attività molto ampia ed è importante favorirla».

Il velodromo de La Briglia sarà dotato di curve rialzate per permettere l’attività agonistica (lavori al via a maggio, finanziati con 37mila euro del governo Gentiloni), mentre la copertura del palazzetto di via Moro a Vaiano sarà rifatta (139mila euro). In programma anche la sistemazione degli spogliatoi dei campi da tennis. Il Comune ha inoltre impegnato 18mila euro per la realizzazione del campo da tennis 4 e la costruzione di un campo da paddle.

Prevista a inizio marzo la partenza dei lavori per la nuova pista ciclabile Vaiano-Prato (1,1 milione di euro l’investimento complessivo, di cui 400mila euro del Comune di Vaiano). Lungo la ciclabile saranno inoltre sostituite porzioni di staccionata deteriorate (40 mila euro).

Tra gli interventi realizzati invece ci sono: la sistemazione della tribuna al campo de La Briglia (29mila euro); la rimozione dell’Eternit dalle coperture dello stesso e del centro tennis, con la realizzazione di un impianto solare termico (60mila euro); la manutenzione della copertura del palazzetto, con la realizzazione di un impianto solare termico e fotovoltaico e dell’illuminazione a LED (160mila euro); a Schignano, la realizzazione del percorso pedonale La Bertaccia-Collina (75mila euro) e la sostituzione della pavimentazione del campo da basket dei giardini (8mila euro).

Novità anche anche per lo stadio comunale (dove lo scorso anno furono sistemate le gradinate per 45mila euro): sono in fase d’appalto i lavori di sistemazione delle coperture di spogliatoi, bar, bagni e sede societaria (40mila euro). E proprio riguardo al campo centrale, il sindaco ha reso noto quanto stabilito dall’Ufficio Sport in seguito alle osservazioni sul bando di assegnazione presentate dalla Valbisenzio Calcio Academy contro la Vaianese, vincitrice della gara. La Vca aveva accusato la “concorrente” di aver dichiarato iscritti al settore giovanile in più (inserendo anche gli juniores). Il Comune ha stabilito che ciò non è motivo di esclusione dal bando (in quanto prassi diffusa) ma al massimo di azzeramento dei punti dovuti a quella variabile: 6 in tutto, che lascerebbero comunque la vittoria del bando alla Vaianese, in vantaggio sulla Vca di 8,75 punti.