Vaiano

La corale Quarta Eccedente di Vaiano al teatro Regio di Parma

Dal blog di fabriziaprota

Il coro è stato ospite della “Rassegna del Bel Cant”. Il direttore Cavaciocchi: «Un bel successo per la nostra corale e per Vaiano». A Parma anche l’ex parroco don Carlo Bergamaschi e il sindaco Bosi. Dall’1 al 3 dicembre la formazione sarà a Wangen, in Germania

La corale Quarta Eccedente di Vaiano al teatro Regio di Parma

VAIANO. È un tour di prestigio quello della corale Quarta Eccedente di Vaiano. Domenica 25 novembre il coro vaianese è salito sul palco del teatro Regio di Parma, come ospite della “Rassegna del Bel Cant”. Promossa ogni anno dal coro Cai Mariotti di Parma – dopo la prima edizione del 1980 – ha come sottotitolo “Espressioni popolari con i cori” ed è una delle più importanti rassegne del suo genere a livello nazionale, sia per la caratura del teatro che la ospita che per il livello dei cori che hanno partecipato negli anni (dalla Sat di Trento ai Crodaioli di Bepi De Marzi, dai Tre Pini di Padova diretti da Gianni Malatesta allo Stelutis di Bologna diretto da Giorgio Vacchi).

Per l’edizione di quest’anno, la 37esima, la corale Quarta Eccedente di Vaiano è stata dunque tra i tre cori ospiti della manifestazione, insieme al coro Val San Martino di Cisano Bergamasco (Bergamo) e al Colliculum coro Ana degli alpini di Collecchio (Parma). «La rassegna è andata molto bene e la nostra corale ha avuto un bel successo – ha commentato il direttore della Quarta Eccedente Fabio Cavaciocchi –. Questa partecipazione è motivo di orgoglio per il nostro direttivo, per tutti i coristi ma anche per il paese di Vaiano. È una grande soddisfazione esibirsi in un teatro così prestigioso, uno dei più importanti d’Italia, e calcare un palco così difficile».

La corale ha proposto, come è nelle sue corde, un repertorio molto vario, che va dal canto popolare alla musica pop: da “Bella ciao” a “Mamma mia” degli Abba. Insieme al coro, per l’occasione erano presenti a Parma anche l’ex parroco di Vaiano don Carlo Bergamaschi e il sindaco Primo Bosi, che ha detto alla corale: «Grazie per la grande emozione che ci avete donato».

Ma la tournée della Quarta Eccedente non finisce qui: dall’1 al 3 dicembre la formazione – costituitasi ufficialmente nel 2007 (ma attiva dal 2005) e che conta ben 30 elementi – sarà a Wangen, in Germania, per una serie di concerti nell’ambito del gemellaggio della città tedesca con Prato.