Vaiano

I paesaggi della vallata in scena attraverso gli scritti di più autori

Dal blog di fabriziaprota

Appuntamento venerdì 12 ottobre alla biblioteca Basaglia con lo spettacolo “Passaggi/paesaggi letterari”, a cura di Cdse e Altroteatro Firenze. Regia di Antonello Nave. Ingresso libero

I boschi del territorio di Vaiano

VAIANO. Appuntamento con la bellezza della natura della Valbisenzio, raccontata dalla penna di autori famosi e meno famosi, venerdì 12 ottobre alla biblioteca Basaglia di Vaiano. Alle 21 è infatti in programma lo spettacolo “Passaggi/paesaggi letterari”, evento teatrale a cura della Fondazione Cdse e dell’associazione culturale Altroteatro – Firenze, nell’ambito del progetto “Fila a leggere” per la promozione della “bibliodiversità”.

Sul palcoscenico, per la regia di Antonello Nave, ci saranno Evita Milone, Giulia Calamai, Marta Messia, Carlo Belliti e Eugenio Nocciolini, con la voce narrante di Alessia Cecconi. Gli attori faranno rivivere in scena le suggestioni degli scritti che descrivono i paesaggi “incantati” della Valbisenzio. Come le prime guide del territorio realizzate da Emilio Bertini, che in un estratto recita: “Quando lasciammo Vaiano diretti a Prato, il sole stava per tramontare, mi parve l’immagine della nostra vita vagabonda su per i monti. La sua luce spariva rapidamente, baciava le erbose cime della Calvana, ma erano gli ultimi baci. Il nostro pellegrinaggio per valli e per monti era finito. La città si avvicinava. Noi camminavamo rapidi e silenziosi per la val di Bisenzio”.

Lo spettacolo sarà poi il 19 ottobre alla biblioteca Lazzerini di Prato e il 9 novembre all’Auditorium centro giovani di Montemurlo.