Vaiano

ValleUnita ospita gli Squirtgun

Contributo di agratialessandra

Alle 22 lo spettacolo con una performance dance/trash. Alle 17,30 un dibattito organizzato dai sindacati sulle pensioni

Un momento dello spettacolo degli Squirtgun

VAIANO. Ancora un gruppo di Vaiano sul palco di ValleUnita, domani alle 22 al parco Ferri suoneranno gli Squirtgun, cinque musicisti con alle spalle esperienze pluriennali in varie band  del panorama rock/pop toscano che da cinque anni portano sui palchi di mezza Italia uno spettacolo  in cui i costumi e la forza della band danno luogo ad una performance dance/trash .

Il vasto repertorio delal band  è composto rigorosamente dalle più grandi hit della musica internazionale ed italiana, dagli anni ‘70 fino a quelle dei giorni nostri, interpretate e arrangiate con un sound potente e personale.
Il look folle e la scelta del repertorio molto l’improbabile hanno creato un vero e proprio Squirtgun-Style. La band è composta da Federico Pecci (malvivente) voce, Maurizio Segurotti batteria, Paolo Masi basso e Alessio Armetta alla chitarra.

ValleUnita è anche un momento per i dibattiti, domani alle 17,30 Fabrizio Scatizzi, pensionati Cisl Vaiano e Giovanni Chiesi segretario Spi provinciale presenteranno la proposta del sindaco “Cambiare le pensioni. Dare lavoro ai giovani”.

29 aprile 2016

Faccionotizia: l’informazione parte da te

Il Tirreno ti offre la possibilità di diventare autore delle notizie sul tuo territorio: per scrivere di cronaca, economia, sport, eventi e molto altro basta entrare a far parte della community. Non limitarti ad essere spettatore dei fatti che ti circondano, raccontali e fai sentire la tua voce!