Vaiano

Le rubano la borsa mentre riempie le bottiglie al fontanello

Contributo di agratialessandra

L'ultimo episodio è successo ieri mattina, un altro la scorsa settimana

VAIANO. Secondo furto nel giro di pochi giorni nel piazzale Donatori del sangue, ai danni delle donne che utilizzano il fontanello dell’acqua. La modalità è sempre la stessa: la borsa lasciata in macchina, viene rubata nel giro di pochi minuti. L’ultimo episodio è successo ieri mattina 27 aprile, intorno alle 11,30. Rubati pochi euro, ma il contenuto della borsa, per la proprietaria aveva un grosso valore. C’erano gli occhiali da vista appena acquistati, le chiavi di casa, il cellulare con tutti i numeri di parenti e amici, le tessere e tutto quello che si può immaginare sia contenuto in una borsa femminile. E’ stata sporta regolarmente denuncia e tramite la pagina facebook Sei di Vaiano se …è stato diffuso un messaggio in cui si invita le donne a non lasciare le borse incustodite nell’autovettura. Anche ieri la signora che ha subito il furto ha fatto il solito ragionamento. “Ci mettono due minuti a riempire le bottiglie, se ho la borsa non riesco a farlo” E così quando è tornata alla sua autovettura ha trovato lo sportello del passeggero aperto, probabilmente non è stato chiuso per no fare rumore, e immediatamente ha notato l’assenza della borsa. Nel piazzale, però, non c’era nessuno.

28 aprile 2016

Faccionotizia: l’informazione parte da te

Il Tirreno ti offre la possibilità di diventare autore delle notizie sul tuo territorio: per scrivere di cronaca, economia, sport, eventi e molto altro basta entrare a far parte della community. Non limitarti ad essere spettatore dei fatti che ti circondano, raccontali e fai sentire la tua voce!