Vaiano

Festival delle Colline: tutto esaurito per i bravissimi Dirty Cello in Piazza della Badia (Fotogallery)

Contributo di Massimiliano Galardi

Piazza della Chiesa a Vaiano era completamente invasa da persone provenienti da varie parti della provincia ed anche della Toscana, per assistere al concerto dei “Dirty Cello”, formazione statunitense (californiana) ai suoi primi esordi in Italia. Un concerto molto ritmato, composto da elementi blues, musica dance dell’Europa dell’Est, bluegrass e rock classico.  Un concentrato di “folle” energia che ha come protagonista il violoncello, sfruttato al massimo e nel modo più magico e spettacolare.

Moltissimi i bravi conosciuti al grande pubblico reinterpretati in una nuova linfa, molto accattivante.

La voce di Rebecca Roudman è stata strepitosa; oltre all’indiscussa bravura anche tanta energia oltre anche a tanta sensualità!

Il gruppo che ha riscosso successi in tutto il mondo, come in Cina, nella stessa madre patria ed in festival sparsi per tutta Europa, ha saputo tenere col fiato sospeso tutti gli ascoltatori, molti musicisti o cantanti, che alla fine, non hanno potuto che liberarsi in un prolungato applauso, concesso di cuore.

 

Sottostantemente, varie immagini dalla performance alla badia vaianese.

 

Faccionotizia: l’informazione parte da te

Il Tirreno ti offre la possibilità di diventare autore delle notizie sul tuo territorio: per scrivere di cronaca, economia, sport, eventi e molto altro basta entrare a far parte della community. Non limitarti ad essere spettatore dei fatti che ti circondano, raccontali e fai sentire la tua voce!