Poggio a Caiano

Alle Scuderie Medicee due appuntamenti per sviluppare “uno sguardo consapevole sulla nostra vita social”

Dal blog di giuliacatarzi

A guidare gli incontri tre esperte psicologhe. Il sindaco Puggelli: “Fondamentale l’uso responsabile di queste piattaforme”

POGGIO A CAIANO. “A me gli occhi. Uno sguardo consapevole sulla nostra vita social”. Questo il titolo dell’iniziativa promossa dal Comune di Poggio a Caiano sul mondo dei social network.

In due appuntamenti, che si terranno sabato 9 e 16 febbraio, grazie alla presenza di tre esperte psicologhe, le dottoresse Amanda Bellocci, Martina De Biase e Francesca Gori, saranno analizzati i meccanismi psicologici – e non solo – che si attivano nella nostra relazione con i social network, strumenti con un grande potenziale ma che richiedono un approccio consapevole soprattutto quando ad averci a che fare sono i più piccoli.

“Abbiamo voluto organizzare questi due momenti formativi – commenta il sindaco di Poggio a Caiano, Francesco Puggelli – perché i social network sono entrati ormai nella nostra quotidianità. Anche le comunicazioni dall’Ente al cittadino trovano sempre più spazio su queste piattaforme ed è diventato indispensabile imparare a leggerli con consapevolezza e attenzione. Le dottoresse che ci accompagneranno in questo percorso di due appuntamenti ci aiuteranno ad accrescere il nostro uso responsabile dei social e con loro affronteremo anche gli aspetti meno noti di questo complesso e affascinante mondo. Ammetto che, da utilizzatore, sono molto interessato a questa iniziativa”.

“Si rifletterà su tematiche importanti che investono la nostra quotidianità – aggiunge l’assessore alla Cultura e vicesindaco del Comune di Poggio a Caiano, Giacomo Mari – come il tempo che ci dedichiamo ed i bisogni che ci spingono al loro utilizzo. Per questo abbiamo ritenuto fondamentale far seguire questo percorso da esperti, che ringraziamo per la disponibilità e l’impegno, così da poter apprezzare le potenzialità straordinarie dei ‘social’ e – allo stesso tempo – scoprire alcune insidie che nascondono al fine di farne un utilizzo più consapevole”.

Il primo appuntamento, fissato per sabato prossimo, 9 febbraio, alle ore 17 nella sala Tribolo delle Scuderie Medicee di Poggio a Caiano, è dedicato al “Mondo dei social network”: sarà analizzato il fenomeno generale dei social con un taglio più rivolto al mondo degli adulti.
Nel secondo appuntamento “Bambini, adolescenti e nuove tecnologie -Riflessioni e indicazioni per la famiglia” in programma sabato 16 febbraio sempre alle 17 presso le Scuderie Medicee, è previsto, invece, un focus sui pro e contro delle nuove tecnologie in ambito educativo e relazionale.

Qui di seguito il programma con il dettaglio degli argomenti che saranno affrontati:
Sabato 9 febbraio, ore 17.00 – Sala N.Tribolo, Scuderie Medicee di Poggio a Caiano
Il mondo dei social network
Analisi del fenomeno “social” e spunti di riflessione
Introduzione e riflessione sugli aspetti “nascosti” dei social network
-Meccanismi fisiologici e psicologici alla base dei social
-Apparente neutralità dei social
-Il tempo lasciato ai social
Analisi della diffusione dei social e del loro utilizzo
-Dati e statistiche
-Caratteristiche del virtuale
L’utilizzo dei social negli adulti
-Quali bisogni ci spingono al loro utilizzo?
-Analisi e riflessione delle conseguenze sociali e relazionali dei social network

Sabato 16 febbraio, ore 17.00 – Sala N.Tribolo, Scuderie Medicee di Poggio a Caiano
Bambini, adolescenti e nuove tecnologie – Riflessioni e indicazioni per la famiglia
Bambini di oggi: “immersione” nel mondo dei media

-I pro e i contro delle nuove tecnologie in ambito educativo e relazionale
-Apprendimento e multimedialità
“Nativi digitali”: il rapporto degli adolescenti di oggi con i social network
-Analisi del fenomeno e caratteristiche
-Risvolti psicologici e relazionali