Poggio a Caiano

“Investighiamo sul Fisco!”, alla scuola primaria di Poggetto si fa educazione alla legalità fiscale

Dal blog di giuliacatarzi

L'appuntamento, realizzato da Regione Toscana, Agenzia delle Entrate e Comune, è fissato per il 23 gennaio e coinvolgerà gli alunni delle classi quinte

POGGIO A CAIANO. Si chiama “Investighiamo sul Fisco!” e coinvolgerà le classi quinte della scuola elementare di Poggetto, il progetto che guidando i bambini in un percorso di educazione alla cittadinanza punta a prevenire i comportamenti scorretti e a sostenere la cultura della legalità, compresa quella fiscale.

L’appuntamento, realizzato dall’Agenzia delle Entrate in collaborazione con la Regione Toscana, con la Polizia Municipale del Comune di Poggio a Caiano e con il Nucleo Antievasione, è fissato per mercoledì 23 gennaio alle 11 alle scuole di Poggetto e prevede una presentazione con video e slides rivolte ai ragazzi e un approfondimento, seguito da dei giochi di ruolo, insieme agli agenti della Polizia Municipale di Poggio a Caiano e a un esponente dell’Agenzia delle Entrate.

A coordinare il tutto l’ispettore del nucleo Antievasione della Polizia Municipale di Prato, Paolo Ghetti. A introdurre l’appuntamento e a portare i saluti per conto dell’Amministrazione comunale, sarà il vicesindaco e assessore alla Polizia Municipale Giacomo Mari.

“Nell’ottica di una sempre maggiore attenzione all’educazione alla cittadinanza consapevole – dichiara Mari – riteniamo che ogni iniziativa rivolta alla diffusione di una cultura della legalità, a partire dai giovanissimi, possa essere utile per la comunità intera. Ringrazio gli agenti della Municipale di Poggio a Caiano che hanno accolto questo progetto con entusiasmo”.