Poggio a Caiano

Il Presepe animato di Lecore ha già riscosso un grande successo

Contributo di Massimiliano Galardi

Oltre 8.000 persone ieri e oggi hanno già visitato il presepe meccanico-artstistico nella chiesa di Lecore, borgo signese a pochissimi chilometri sia da Poggio a Caiano che da Comeana. Una vera opera d’arte natalizia che richiama persone da tutta la Toscana ed anche da fuori regione. Legato a “La Via dei Presepi”, questa natività si distingue da tutte le altre, sia per la spettacolare ambientazione in cui si trova, sia per la magia che suscita nel visitatore, oltre ai materiali ed al tema che esso tratta: tutti gli anni, infatti si cambia materiale, disposizione, effetti di scena. ”

“Fidarsi di una sguardo che cambia la vita” è il titolo di quest’anno: uno scenario bellissimo, con personaggi animati e luoghi incantati, ambientato in una Cafarnao suggestiva. Ogni  elemento è un bene prezioso che rende questo presepe un gioiello, arricchito anche da una vera barca proveniente da Bientina, nel pisano, usata nel padule della zona.

Le immagini non rendono, con certezza, quanto si può provare entrando nella chiesa.

Chi volesse maggiori informazioni (orari, giorni d’apertura e quando chiude) può visualizzare la pagina Facebook del Prese Artistico di Lecore (https://www.facebook.com/PresepeArtisticodiLecore)

Faccionotizia: l’informazione parte da te

Il Tirreno ti offre la possibilità di diventare autore delle notizie sul tuo territorio: per scrivere di cronaca, economia, sport, eventi e molto altro basta entrare a far parte della community. Non limitarti ad essere spettatore dei fatti che ti circondano, raccontali e fai sentire la tua voce!