Poggio a Caiano

Assedio alla Villa, tutto pronto per la tre giorni di festa che porterà Poggio a Caiano indeitro nei secoli

Dal blog di giuliacatarzi

Al via stasera, 14 settembre, la manifestazione più attesa: si parte alle 19 con gli spettacoli di falconeria e poi, alle 20.30, apertura del Mascherone con "Lo zampillar del vino"

POGGIO A CAIANO. Tutto pronto per l’apertura dell’evento più atteso dell’anno, quello dell’Assedio alla Villa di Poggio a Caiano, in programma per stasera, 14 settembre, domani e domenica. Organizzata dal Comitato Assedio alla Villa della Pro Loco di Poggio a Caiano, con il contributo e il patrocinio del Comune di Poggio a Caiano e della Regione Toscana, il patrocinio della Provincia di Prato e la collaborazione del MiBAC – Polo Museale della Toscana, la manifestazione giunge quest’anno alla sua 34esima edizione e si prospetta già con un calendario ricco di iniziative tutte da non perdere.

Importanti le novità di quest’anno, che vedrà la Villa fare da protagonista a una festa dedicata per la prima volta non più soltanto al Rinascimento ma a tutti e cinque i secoli che da allora portano fino al ‘900. E 5 sono anche le aree in cui è strutturato l’Assedio: Dal Rinascimento in giù, Fuori e dentro la Villa, Largo al ‘900, Spazio d’Oggi, Pianeta Giovani. Numerosi, poi, gli spettacoli itineranti, che si aggiungono al videomapping 3D sulla facciata della villa, ai mercatini, gli antichi giochi e mestieri, le esibizioni di falconeria, le iniziative per bambini e le sorprese che verranno svelate solo nel corso dell’evento. E ad appagare il palato, ci penseranno gli 8 chioschi enogastronomici presenti, a cura delle associazioni del territorio.

Stasera la festa prenderà il via alle 19, quando di fronte alla Villa si terranno gli spettacoli di falconeria a cura dei Falconieri del Granducato di Toscana. Alle 19.30 e alle 20.30, invece, in programma la performance teatrale “La Villa in 500 secondi” curata dallo Spazio Teatrale Allincontro. Alle 21, alle 22 e alle 23, poi, da non perdere la facciata della Villa che prende vita grazie alle proiezioni creative di Videomapping molto apprezzate anche lo scorso anno e che racconteranno cinque secoli di storie con l’intermezzo di un videoracconto, intitolato non a caso “Le voci di Poggio”, dedicato appunto alle storie di Poggio e della sua villa. In programma alle 22.30 sempre di fronte alla Villa, poi, lo spettacolo di magiche figure fuori dal tempo “Le voci della Villa” a cura di Accademia Creativa.

Prenderanno il via alle 19.30, invece, le visite guidate a tema su prenotazione (chiamare il numero 055/8798779): si inizia con “Vino e arte” per procedere poi, alle 21 e alle 22, con “Un salto nel passato” e alle 20, 20.30, 21 e 21.30 con “Nella cappellina della Villa”.

Spostandosi davanti alle Scuderie medicee, alle 20 e alle 21 si potrà assistere alle danze storiche, rinascimentali e contamporanee a cura di Art’In Te.

Alle 20.30, poi, da non perdere lo zampillar del vino al Mascherone, momento accompagnato dalla Filarmonica Verdi di Poggio a Caiano.

Nello spazio “Dal Rinascimento in giù”, in via Cancellieri, continueranno gli spettacoli di falconeria, fissati per stasera alle 20.30, e si potrà assistere anche al laboratorio “Pane e Pani dal Rinascimento al ‘900” a cura di Historiaedita ed in programma alle 19.30 e alle 21.30.

Passando a piazza SS. Rosario, dove si trova l’area denominata “Largo al ‘900”, si potrà invece passeggiare tra i banchi del mercatino creativo “Io Creo”, oltre a visitare un angolo vintage e poter prendere parte a “Gioca la piazza”, per i più piccoli.

Spettacoli di Live Painting, truccabimbi e mercatino nello “Spazio d’oggi” lungo via Suor Margherita Caiani, dove si potrà fermarsi anche all’Angolo Rock dedicato alle giovani band poggesi e ai musicisti della Scuola di musica “L’Ottava Nota” e assistere al concerto “Trap Live” a cura di Tibollo, giovane rapper poggese, musica freestyle, e dj set con Jacopo Grassi in programma dalle 22.30.

Infine, il “Pianeta Giovani”, dove a partire dalle 22 in poi sono previste tanta musica e animazione con balli di gruppo, latinoamericano e musica commerciale.

Il biglietto d’ingresso, acquistabile all’entrata, per gli adulti ha un costo di 6 euro giornalieri o di 10 euro in abbonamento per 3 giorni, è gratuito per i bambini sotto i 12 anni. I residenti a Poggio a Caiano possono acquistare in prevendita (alle Scuderie Medicee, a partire dal 7 settembre) biglietti a prezzo ridotto.