Poggio a Caiano

Riparte il 2017 del trekking, un anno di camminate

Contributo di Alessandro Formichella

Gruppo "La Traccia" di Poggio a Caiano e "Gem" di Carmignano, con il nuovo calendario delle camminate aperte a tutti. Diverse le date di particolare interesse, come quella del trekking nella Valle Aurina, Sud Tirolo.

2017 della "Traccia" e del "Gem", ormai da molti anni un calendario sempre denso di emozionanti trekking

E’ una “camminata” lunga un anno, quella che parte con l’anno nuovo del Gruppo escursionistico La Traccia di Poggio a Caiano e del G.E.M. di Carmignano. Denso il calendario del 2017 con alcune novità di trekking nella piana fiorentina e intanto il primo appuntamento è per il 15 gennaio prossimo con il trekking dal parco museo “Quinto MartinI” fino alle Poggiarelle, durata 4 ore, ma percorso accessibile a tutti. Il 5 febbraio, a piedi per la piana dai Renai di Signa fino alle Cascine di Firenze e poi in S.Maria Novella con ritorno in treno; una passeggiata di alcune ore lungo l’Arno e tutta l’area umida delle Signe e delle Piagge. Tra le diverse uscite di gruppo, si evidenzia un trekking sulla Calvana dalla Retaia dei Bifolchi, il 12 Marzo prossimo, ma sicuramente il clou sarà il trekking-vacanza in Valle Aurina, nel Sud Tirolo in provincia di Bolzano, programmato nella prima decina di Luglio con prenotazioni obbligatorie entro il 28 Maggio. Ad agosto, per chi è interessato, escursione di cinque giorni in Calabria, prendendo per base la cittadina di Orsomarso.
Poi trekking all’Orrido di Botri, o nelle zone collinari attorno a Firenze ed ancora, in autunno inoltrato, nella Valle pistoiese dell’Orsigna per concludere il 2017 con una sorprendente visita alla PISTOIA sotterranea, cunicoli della città sommersa da esplorare. Qui, per Pistoia capitale della cultura 2017, la visita è prevista per il 3 dicembre. Per Informazioni , programma completo e iscrizioni, Circolo Arci “L.Becagli” di Poggio a Caiano e Circolo Arci “11 Giugno” di Carmignano.

Faccionotizia: l’informazione parte da te

Il Tirreno ti offre la possibilità di diventare autore delle notizie sul tuo territorio: per scrivere di cronaca, economia, sport, eventi e molto altro basta entrare a far parte della community. Non limitarti ad essere spettatore dei fatti che ti circondano, raccontali e fai sentire la tua voce!