Montemurlo

Fine Anno e inizio anno in musica

Dal blog di francescavattiata2

A Montemurlo si festeggia in musica, con due eventi spettacolo in sala Banti

MONTEMURLO. A Montemurlo la fine dell’anno  il nuovo anno saranno all’insegna della cultura con due coinvolgenti spettacoli in Sala Banti.

Lunedì 31 dicembre ore 22,30 in Sala Banti si aspetta il nuovo anno con lo spettacolo “Sconcerto d’amore. Le acrobazie musicali di una coppia in disaccordo”, di e con Ferdinando D’Andria e Maila Sparapani. L’appuntamento è alle ore 22,30 alla Sala Banti e alla mezzanotte si brinda e si fa festa con panettone e spumante offerto dal Comune di Montemurlo. Lo spettacolo rientra nella programmazione della stagione teatrale in Sala Banti, promossa dal Comune in collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo onlus ma la performance è fuori abbonamento. «Anche quest’anno a Montemurlo si aspetta il nuovo anno al caldo in compagnia del coinvolgente fascino del teatro. Una bella occasione, a prezzi assolutamente popolari, per stare insieme, combattere la solitudine e far festa. – spiega l’assessore alla cultura, Giuseppe Forastiero  Un concerto-spettacolo innovativo, che porta in scena una storia d’amore travagliata, nella quale ognuno di noi può riconoscersi, attraverso l’ironia e le “Acrobazie Musicali” di una coppia in disaccordo». L‘ingresso posto unico costa 12 euro, i bambini dai 6 ai 12 anni pagano invece 5 euro, gratis sotto i 6 anni. Per maggiori informazioni e prenotazioni si può chiamare il numero 3924759365 o scrivere a salabantiprosa@gmail.com
Il 2 gennaio si festeggerà il nuovo anno con un grande evento musicale in compagnia dell’orchestra OsmannGold e del coro gospel Black & White Ensemble che, insieme per la prima volta, collaboreranno per dare il via al nuovo anno con un concerto scoppiettante.

Alle sonorità swing dell’orchestra OsmannGold faranno da contraltare i brani gospel e spiritual del coro Black & White, con repertori che si fonderanno e si alterneranno come accadeva negli anni Trenta e Quaranta, quando le big band si incontravano sui palchi delle grandi metropoli americane. Oltre ai classici dello swing e alle canzoni gospel ci saranno i grandi brani della tradizione natalizia rivisitati in chiave jazz e alcune esclusive rivisitazioni che vedranno la partecipazione di Cristina Capocchi, solista del coro gospel.

“A Montemurlo l’anno si chiuderà e si aprirà all’insegna della cultura – dice ancora Giuseppe Forastiero – con due spettacoli in sala Banti che segnano ancora una volta la volontà di investire nella promozione culturale di qualità. Si tratta di due eventi che coinvolgono i talenti e le risorse del nostro territorio, così come è stato fino a ora. La Sala Banti si conferma, inoltre, un importante punto di riferimento per la cultura, con un numero di presenze progressivamente crescenti. Nel nuovo continueremo a investire in cultura, formazione e informazione grazie anche alla Biblioteca, sempre più presente sul territorio”.
29/12/2018