Montemurlo

La Toscana rappresentata dal Team Martorana ai mondiali di arti marziali

Contributo di Emanuele Vattiata

La squadra composta dai ragazzi del Maestro di Montemurlo concorre per quello che è diventato l'appuntamento più significativo delle le discipline orientali.

Il montemurlese Team Martorana

Tutt’ora in corso e in fase di svolgimento all’interno dell’area “Carrara Fiere”, la quarta edizione della World Tradizional Kung Fu Championship, la più prestigiosa competizione mondiale di arti marziali alla quale si possa aspirare di combattere. Dal 26 al 29 ottobre la squadra del Team Martorana, squadra capitanata dal Maestro Montemurlese Marco Martorana, affronterà avversari provenienti da 107 paesi, negli stili di combattimento kung fu, punto stop, lei tai, sanda light, sanda, rappresentando la federazione UIKT della delegazione Toscana.

L’evento, diventa in tal modo il più importante a livello mondiale e l’organizzazione e la direzione è stata unificata dalla World Tradizional Kung Fu Championship. Nella circostanza la federazione ha raccolto il consenso di sempre più federazioni e in tal modo diviene di fatto il più grande evento di arti marziali esistente. All’interno della suggestiva Fiera d’Oriente, il maestoso torneo ha raggiunto 28 federazioni con oltre 5000 atleti provenienti da ogni angolo del mondo per questa edizione del 2017, mentre la prima del 2013 era partita con 6 federazioni. La crescita esponenziale e ha destato l’interesse di moltissimi addetti ai lavori e partecipare a tale evento significa aver raggiunto il più alto livello agonistico nel combattimento delle discipline orientali di arti marziali.

Il programma delle gare è suddiviso in quattro giorni. Durante il primo giorno sono previste: l’accoglienza degli atleti, il controllo dei certificati medici e delle iscrizioni, la verifica di peso e idoneità e un incontro degli Ufficiali di Gara per il controllo dei tabelloni e delle aeree di combattimento. Gli altri giorni determineranno l’avanzamento degli atleti tramite qualificazioni e successivi incontri che stabiliranno i vincitori di ogni categoria. Direttore di gara e presidente dell’associazione Alessandro Colonnese, Responsabile internazionale Ufficiali di Gara: Guglielmo Narcisi, Responsabili settore arbitrale, Guglielmo Narcisi per lei tai, sanda light, sanda; Gabriele Tabili per Lao Tao tradizionale; Cinzia Sereni per Wushu moderno; Marco Michelini e Giovanni Molinari per Kung Fu Panda; Marco Molinari per Chi Sao Sparring.

La squadra del Team Martorana, capitanata dal pluricampione Marco Martorana è composta dagli istruttori Michele D’Agostino, Rosario Castronovo, Gabriele Di Vitantonio, e dagli atleti Francesca Ferraro, Alessio Castronovo, Alessia Tognozzi, Alessandra Ferraro, Felice Russo, Mattia Belforte, Denis Dyrmishi, Piergiulio Cenni, Lorenzo Ballerini, Francesco Melani. I componenti dell’organico montemurlese, conoscono bene l’importanza che distingue questo appuntamento da qualsiasi altro e oltre a partecipare e magari anche vincere sono consapevoli, non solo aver raggiunto la vetta sportiva più ambita per un atleta, ma soprattutto, come insegnano le filosofie sportive d’estremo oriente, di aver toccato i nobili sentimenti delle Arti Marziali: rispetto per l’avversario, lealtà individuale e passione interiore, tutte emozioni che rafforzano l’amicizia e in tal modo accrescono lo spirito di gioia, pura scintilla che alimenta lo sport.

Emanuele Vattiata 26/X/2017

Faccionotizia: l’informazione parte da te

Il Tirreno ti offre la possibilità di diventare autore delle notizie sul tuo territorio: per scrivere di cronaca, economia, sport, eventi e molto altro basta entrare a far parte della community. Non limitarti ad essere spettatore dei fatti che ti circondano, raccontali e fai sentire la tua voce!