Montemurlo

Alla scuola dell’infanzia “Ilaria Alpi” di Oste arrivano la sistemazione del giardino e nuovi giochi

Contributo di comunemontemurlo

Il Comune di Montemurlo ha affidato i lavori per la sistemazione dell'area esterna, dove sarà installato anche un gioco a forma di barchetta

Sullo sfondo la scuola dell'infanzia "Ilaria Alpi" di Oste

Il Comune di Montemurlo continua ad investire sulla manutenzione delle scuole per garantire sicurezza e decoro. L’ultimo dei lavori, programmati dall’amministrazione riguarda la scuola dell’infanzia “Ilaria Alpi” di piazza Amendola a Oste (da tutti conosciuta come “Montanara”), dove sarà sistemato il giardino e installati nuovi giochi. Il Comune, infatti, ha affidato alla ditta Stebo Ambiente di Bolzano la realizzazione di una nuova pavimentazione di circa 200 metri quadri per l’area giochi esterna della scuola. La soluzione adotta dall’amministrazione è innovativa, perché sarà utilizzato un particolare prato in erba sintetica dotato di cuscinetti anti-urto, che garantirà la sicurezza dei bambini in caso di caduta e il decoro. Il prato sintetico scelto, infatti, è di grande qualità ed ha un pelo lungo di varie gradazioni di colore, che simulano i fili d’erba di un vero e proprio campo.
« Questa soluzione ci consente di avere un giardino più bello, sicuro e adatto al gioco libero. – spiega l’assessore ai lavori pubblici, Simone Calamai – Nel giardino della scuola Montanara, soprattutto in un angolo, è difficile far crescere l’erba, perché è molto ombreggiato e dunque i bambini si trovavano spesso a giocare in condizioni non ottimali. La soluzione dell’erba sintetica con il cuscinetto anti-urto ci consente di risolvere contemporaneamente due problemi: la sicurezza dei bambini e l’estetica del parco. I lavori nei giardini delle scuole dell’infanzia non si esauriscono qui, ma andranno avanti il prossimo anno con lavori in altre scuole per rendere gli spazi esterni sempre più belli, sicuri e confortevoli con giochi e sistemazioni che possano favorire la socialità e la fantasia dei bambini».
A questo proposito i lavori nel giardino della scuola dell’infanzia “Ilaria Alpi” prevedono anche l’installazione di un nuovo gioco, il brigantino, una piccola barchetta dotata di timone, rete d’arrampicata, albero maestro, poppa e prua. Un gioco semplice ma che potrà stimolare la fantasia: si potrà far finta di essere coraggiosi marinai in mezzo alla tempesta o temibili pirati. Infine, un gioco che ora si trova nell’ala sinistra del giardino sarà spostato sul lato destro, mentre la pavimentazione che si trova sotto lo scivolo sarà trasferita sotto il gazebo di glicine, in modo da poter sfruttare l’area ombreggiata per giochi o merende all’aperto; sotto lo scivolo sarà sistemata, invece, la nuova erba sintetica. Il costo dei lavori è di circa 31 mila euro, cifra nella quale va ricompresa anche l’acquisto e l’installazione di nuovi giochi in tre parchi pubblici della città. I lavori di sistemazione del giardino, affidati recentemente alla ditta di Bolzano, partiranno a breve.

Faccionotizia: l’informazione parte da te

Il Tirreno ti offre la possibilità di diventare autore delle notizie sul tuo territorio: per scrivere di cronaca, economia, sport, eventi e molto altro basta entrare a far parte della community. Non limitarti ad essere spettatore dei fatti che ti circondano, raccontali e fai sentire la tua voce!