Montemurlo

Il cordoglio del sindaco per la scomparsa della maestra Anna Castellani

Contributo di comunemontemurlo

La donna, 59 anni, era molto nota a Montemurlo, dove da quasi trent'anni insegnava alla primaria “Alberto Manzi” di Morecci. Il marito di Anna Castellani è Giuliano Rappuoli, noto insegnante di danza del Gruppo ballo spettacolo di via Udine

La maestra Anna Castellani

Il sindaco del Comune di Montemurlo, Mauro Lorenzini, si stringe alla famiglia di Anna Castellani, l’insegnante della scuola primaria “Alberto Manzi” di Morecci – Montemurlo, che ieri, 1 giugno, si è spenta all’età di 59 anni dopo aver combattuto per lungo tempo contro un male incurabile. Anna Castellani era molto nota in paese. Nel 1989, dopo alcuni anni di precariato, aveva ottenuto la cattedra alla scuola di Morecci, dove ha insegnato fino al settembre scorso. La malattia, contro cui lottava da sei anni, nell’ultimo periodo si era aggravata e la maestra aveva dovuto lasciare la sua 3A, con la promessa che l’avrebbe ripresa l’anno successivo:« Anna ha combattuto tanto in questi anni, ma ha continuato a vivere in modo attivo e con un grandissimo attaccamento alla vita e alla sua scuola. – ricorda la collega e amica, Lucia Lasagni – Per non perdere giorni di scuola e non staccarsi dai suoi allievi, organizzava le terapie a ridosso del fine settimana, così da potersi riposare e il lunedì tornare tra i banchi. Fino all’ultimo Anna si è interessata alla sua classe ed è rimasta informata su tutte le attività che vi venivano svolte. Perdo un’amica e un’insegnante straordinaria che ha promosso la progettualità e l’innovazione all’interno della scuola, non risparmiandosi mai. In particolare, Anna si era impegnata nel portare i valori del “fair play” in classe, nei corridoi, in palestra, perché credeva che se si impara il rispetto dell’altro da piccoli, lo si potrà applicare nella vita adulta». Anna Castellani, originaria di Galciana, si era trasferita a Montemurlo dopo il matrimonio con Giuliano Rappuoli, notissimo insegnante di danza alla scuola “Gruppo ballo spettacolo” di Luca Bonini.
Il sindaco Lorenzini è rimasto molto colpito dalla notizia della scomparsa dell’insegnante e la ricorda con parole di stima e affetto:«Oggi Montemurlo perde una donna e un’insegnante di grande valore umano e professionale. Un insegnante che ha amato la scuola e i bambini e che ha trasmesso loro importanti valori di cittadinanza e solidarietà. In questo momento di dolore mi stringo al marito Giuliano e al figlio Marco, poco più che ventenne, agli alunni di Anna e alle insegnanti della scuola di Morecci».
Proprio gli alunni della 3A della scuola primaria di Morecci ieri hanno dedicato la festa di fine scuola alla loro insegnante malata:« Alla fine della festa i bambini della 3A hanno lanciato un bacio alla loro maestra Anna – conclude con voce commossa Lucia Lasagni – e proprio in quel momento Anna nella sua casa se n’è andata. Forse era il saluto che aspettava».

Faccionotizia: l’informazione parte da te

Il Tirreno ti offre la possibilità di diventare autore delle notizie sul tuo territorio: per scrivere di cronaca, economia, sport, eventi e molto altro basta entrare a far parte della community. Non limitarti ad essere spettatore dei fatti che ti circondano, raccontali e fai sentire la tua voce!