Montemurlo

Servizio civile nazionale, a Montemurlo disponibili dieci posti

Contributo di comunemontemurlo

Il bando di selezione è rivolto ai giovani dai 18 ai 28 anni. Due i progetti: in biblioteca e a scuola nell'assistenza ad alunni con difficoltà. Per presentare le candidature c'è tempo fino al 26 giugno

La biblioteca "B. Della Fonte"

Il Comune di Montemurlo anche quest’anno partecipa al bando per il servizio civile nazionale e offre l’opportunità a dieci giovani, dai 18 ai 28 anni, di fare un’esperienza formativa importante come volontario in biblioteca e nelle scuole pubbliche del territorio.
Scade il prossimo 26 giugno alle ore 14 il termine per presentare le candidature per partecipare alla selezione, che dovrà individuare i sei volontari da destinare al progetto “Piazza dei saperi” per il supporto alle attività della biblioteca “Bartolomeo Della Fonte” e del servizio cultura e i quattro volontari per “Diversamente abili ma uguali se insieme” per l’assistenza agli alunni con difficoltà nelle scuole pubbliche.
I candidati al progetto “Piazza dei saperi” avranno l’opportunità di confrontarsi con le varie attività promosse dalla biblioteca comunale “Bartolomeo Della Fonte”, vero e proprio polo dell’attività culturale sul territorio e di affiancare le varie attività, in particolar modo nella promozione della lettura rivolta a bambini e ragazzi, nella realizzazione di rassegne letterarie, presentazioni di libri e convegni, “nell’educazione degli utenti” attraverso l’assistenza all’uso della biblioteca, la conoscenza delle collocazioni librarie e degli spazi esistenti, nella consultazione della rete bibliotecaria provinciale e nazionale. Inoltre, i giovani impareranno a utilizzare i servizi informativi e il prestito documentario e a realizzare newsletter informative. L’attività dei volontari servirà anche per dare sostegno alle postazioni multimediali e fornire agli utenti una prima alfabetizzazione informatica.
L’altro progetto, “Diversamente abili ma uguali se insieme”, ha una finalità prettamente più sociale e porterà i giovani a contatto diretto con gli alunni delle scuole del territorio con disagio o disabilità. « Il servizio civile rappresenta un opportunità di crescita e un modo per mettersi alla prova.- sottolinea l’assessore alla cultura, Giuseppe Forastiero – I due progetti proposti, come lo scorso anno, riguardano la biblioteca e i servizi a favore degli alunni con difficoltà. Due esperienze diverse ma allo stesso modo formativi ».
Ai volontari in servizio civile in Italia è corrisposto un assegno mensile di 433,80 euro. Il bando completo si può scaricare dal sito del Comune Montemurlo www.comune.montemurlo.po.it e le domande andranno presentate all’ufficio protocollo del Comune di Montemurlo (via Montalese, 474). È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di servizio civile nazionale. Per chiarimenti e informazioni si può contattare la biblioteca “B. Della Fonte” e-mail: biblioteca@comune.montemurlo.po.it oppure luana.grossi@comune.montemurlo.po.it tel. 0574-558567 oppure 568 o 569.

Faccionotizia: l’informazione parte da te

Il Tirreno ti offre la possibilità di diventare autore delle notizie sul tuo territorio: per scrivere di cronaca, economia, sport, eventi e molto altro basta entrare a far parte della community. Non limitarti ad essere spettatore dei fatti che ti circondano, raccontali e fai sentire la tua voce!