Montemurlo

“Svuota la cantina”, sabato la prima edizione montemurlese

Contributo di comunemontemurlo

Oltre trenta adesioni all'iniziativa in programma per sabato 20 maggio dalle ore 9-19 in via Montalese. Nuova vita per oggetti vecchi e inutilizzati, che i privati potranno vendere e mettere così a valore

Da destra, l'assessore Forastiero con Serena Agrifogli di "Base Glam", Daniele Piazzini coordinatore dei commercianti, Camilla Peverini di "Dolfi", Ascanio Marradi di Confesercenti e Giorgio Voria della Pro loco

Se avete svuotato la soffitta o il garage e avete la casa piena di oggetti di cui vi volete disfare perché non utilizzate più, a Montemurlo c’è la manifestazione che fa per voi. È tutto pronto, infatti, per la prima edizione di “Svuota la cantina” in programma sabato 20 maggio dalle ore 9 alle 19 in via Montalese a Montemurlo. Le bancarelle con i vecchi oggetti portati da casa – libri, cd, mobiletti, giocattoli, piccoli elettrodomestici, oggettistica varia – saranno allestite nel tratto di strada che va dal distributore della benzina fino alla rotonda di fronte al municipio. Sono già oltre trenta le adesioni di privati cittadini che per un giorno si trasformeranno in commercianti, con l’unica prescrizione che nessun oggetto potrà essere messo in vendita ad un prezzo superiore a 50 euro. L’evento, promosso da Confesercenti, dai commercianti del Centro commerciale naturale di via Montalese, con la collaborazione della pro-loco e del Comune di Montemurlo, rappresenta un’occasione per valorizzare il commercio di Montemurlo centro, come spiega Daniele Piazzini, in rappresentanza dei commercianti di via Montalese:« Come negozianti crediamo che sia necessario darsi da fare per far funzionare il centro commerciale naturale di via Montalese con eventi e iniziative che possano attrarre le persone e creare movimento e questa è solo la prima di una serie di iniziative che stiamo preparando ». Uno spirito positivo di collaborazione con le istituzioni del territorio che viene sottolineato anche dall’assessore alla promozione del territorio, Giuseppe Forastiero che aggiunge:« Invece di lamentarsi, i nostri commercianti si mettono in gioco e sono sempre molto propositivi. Il centro commerciale naturale di via Montalese è il fulcro del commercio del centro di Montemurlo ed è giusto che sia valorizzato. “Svuota la cantina” è solo la prima iniziativa della stagione ed a luglio ad esempio, ripeteremo “Montemurlo sotto le stelle” con i negozi aperti, animazioni e street food».
Sabato 20 maggio, dunque, in centro a Montemurlo si potrà passeggiare e curiosare tra gli oggetti riemersi da soffitte, cantine e garage e fare piccoli acquisti per ridare una seconda chance a cose che erano finite nel dimenticatoio o che sarebbero stati gettate in discarica. Tra i trenta “commercianti per un giorno” la maggior parte sono famiglie montemurlesi, che hanno colto l’opportunità offerta da “Svuota la cantina” per mettere a valore vecchie cose non più utilizzate, ma alcuni arrivano anche da fuori, come racconta Giorgio Voria della Pro-loco:« Siamo rimasti sorpresi della risposta delle persone, non ci aspettavamo così tante adesioni, anche perché si tratta della prima volta che ci impegnano in questa iniziativa. Ma il passaparola ha funzionato, anche tramite i social, e ci saranno alcuni espositori che arrivano anche da Prato e Campi Bisenzio. La manifestazione, è bene ricordarlo, è riservata ai privati e sono dunque escluse le aziende e gli artigiani».
Gli stand di “Svuota la cantina” saranno allestiti sul marciapiede di via Montalese e quindi la strada rimarrà sempre aperta al traffico. Nell’occasione tutti i negozi della strada saranno aperti con orario continuato e alle ore 18,30 i commercianti offriranno a tutti i presenti un aperitivo:« I commercianti di via Montalese sono sempre molto propositivi e attivi- conclude Ascanio Marradi della Confesercenti- Una vera fortuna per il paese e per il commercio a Montemurlo». L’adesione alla manifestazione è gratuita.

Faccionotizia: l’informazione parte da te

Il Tirreno ti offre la possibilità di diventare autore delle notizie sul tuo territorio: per scrivere di cronaca, economia, sport, eventi e molto altro basta entrare a far parte della community. Non limitarti ad essere spettatore dei fatti che ti circondano, raccontali e fai sentire la tua voce!