Montemurlo

“Armenia per non dimenticare”, a Montemurlo foto e poesie per conoscere la storia di un popolo

Contributo di comunemontemurlo

Sabato 20 maggio ore 21 alla Sala Banti l'inaugurazione della mostra fotografica a cura del Centro sperimentale di fotografia di Prato e l'intervento del presidente della comunità armena in Italia

Un paesaggio dell'Armenia

L’Armenia è una terra ricca di storia, stretta tra la Turchia, l’Azerbaijan. Un territorio ancora poco conosciuto che Riccardo Cocchi e Giancarlo Torresani hanno voluto raccontare in una mostra fotografica dal titolo”Armenia: per non dimenticare”. Un reportage fotografico che ripercorre la storia di questo popolo dal genocidio del 1905-1915 fino all’attuale situazione socio-politica. Per capire e conoscere meglio il Comune di Montemurlo con la Pro-loco e il Centro sperimentale di fotografia di Prato hanno organizzato per sabato 20 maggio alle ore 21 una serata culturale per promuovere la storia, le tradizioni e gli usi del popolo armeno. Oltre alle fotografie nel corso dell’incontro, infatti, verrà proiettato un video a cura di Mauro Carli che racconterà l’Armenia oggi, mentre Edoardo Michelozzi, Leonardo Ascione, Teresa Gotti e Bianca Nesi leggeranno alcune poesie armene con un accompagnamento musicale di sottofondo. Alla serata parteciperà anche il rappresentante della comunità armena in Italia, Agopik Monoukian e l’assessore alla cultura del Comune di Montemurlo, Giuseppe Forastiero, che dice:« Un’occasione preziosa per conoscere e ripercorrere la storia di un popolo dimenticato, che tra il 1915 e il 1916 subì un vero e proprio genocidio che costò la vita a 1,5 milioni di armeni. Ma anche un modo per parlare della attuale crisi medio-orientale e del fenomeno delle migrazioni».
La mostra fotografica sarà visitabile sabato dalle ore 21 alle 23 e domenica 21 maggio dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 16 alle 19 alla Sala Banti (piazza della Libertà- Montemurlo). Ingresso libero e gratuito.

Faccionotizia: l’informazione parte da te

Il Tirreno ti offre la possibilità di diventare autore delle notizie sul tuo territorio: per scrivere di cronaca, economia, sport, eventi e molto altro basta entrare a far parte della community. Non limitarti ad essere spettatore dei fatti che ti circondano, raccontali e fai sentire la tua voce!