Montemurlo

Il Jolly Montemurlo approda nella terra dei corsari

Contributo di Emanuele Vattiata

Sfida importante contro il Sestri Levante, penultimo in classifica, per riprendere il cammino interrotto dopo due gare poco fortunate.

Il giocatori del Jolly Montemurlo festeggiano dopo un gol. Foto Paolo Parisi

Le due sconfitte consecutive con Grosseto e Ligorna, con i liguri, primi ad espugnare il fortino dell’Ado Nelli, chiamano alla riscossa il Jolly Montemurlo sul campo del Sestri Levante, attualmente penultima squadra in classifica del girone E della serie D. La tredicesima giornata di campionato vede le prime otto squadre al vertice scontrarsi fra loro: 5° Unione Sanremo – 1° Gavorrano; 6° Valdinievole Montecatini – 2° Lavagnese; 7° Real Forte Querceta – 3° Massese; 4° Savona – 8° Finale. Di conseguenza le squadre dalla nona alla diciottesima posizione, saranno chiamate a recuperare i punti di svantaggio così da poter rimettersi in gioco, specialmente se gli scontri diretti delle prime della classe dessero la possibilità di sorpassi vantaggiosi. Le altre partite: 9° Ligorna – 16° Sporting Recco; 17° Sestri Levante – 10° Jolly Montemurlo; 13°Grosseto – 11° Argentina; 15°Fezzanese – 12° Viareggio; 18° Ghivizzano – 14° Ponsacco. Tutte le gare inizieranno alle 14.30 tranne Unione Sanremo – Gavorrano che inizierà alle 15.00.

I “corsari” di Sestri Levante devono riprendersi dopo una serie negativa che dura da 8 gare e con 556 minuti senza segnare una rete. Nei nove gol segnati, 5 portano la firma di 5 giocatori diversi, mentre Iannello e Oneto sono a quota 2, la difesa ha incassato 16 reti. I genovesi, giocano allo stadio Giuseppe Sivori con 1500 posti a sedere.

Il Jolly Montemurlo ha l’opportunità di approfittare della momento più difficile dei sestresi, ma deve fare a meno di Carlesi, che ha riportato la rottura del menisco in allenamento anche se pare fosse già compromesso dopo la trasferta di Grosseto. Fuori ancora Del Bino, rientra Mysliahaka. La gara sarà diretta da Luca Baldelli di Reggio Emilia con Marco Ceolin di Treviso come 1° assistente e Steven Zanette di Conegliano come 2° assistente.

Probabile formazione: Biagini, Olivieri, Myshlihaka, Gialdini, Cela, Fedi, Zlourhi, Borgarello, Pinzauti, Vitiello-Moretti, Motti.

Emanuele Vattiata 26/XI/2016

Faccionotizia: l’informazione parte da te

Il Tirreno ti offre la possibilità di diventare autore delle notizie sul tuo territorio: per scrivere di cronaca, economia, sport, eventi e molto altro basta entrare a far parte della community. Non limitarti ad essere spettatore dei fatti che ti circondano, raccontali e fai sentire la tua voce!