Montemurlo

La squadra pratese del Maestro Marco Martorana ai mondiali di arti marziali.

Contributo di Emanuele Vattiata

La competizione World Traditional Kung Fu Championship, fa tappa al festival d'Oriente e la Toscana invia i suoi atleti.

Il Festival dell’Oriente, in programma all’interno dello spazio e dei padiglioni del Carrara Fiere, che si trova al 133 di viale G. Galilei a Marina di Carrara (MS), ospita, oltre la magia, i colori e le tradizioni dei luoghi più a est del mondo, la seconda edizione del World Traditional Kung Fu Championship, una competizione di arti marziali, che conta la bellezza di 5400 iscritti. Dal 27 al 30 ottobre, atleti provenienti da tutto il mondo, si sfideranno nelle discipline regolate dalle norme affiliate alle categorie OPES/UIKT. La delegazione della regione Toscana, capitanata dal Montemurlese Maestro Marco Martorana, ha selezionato i seguenti atleti per rappresentare le migliori speranze di conquista dei titoli: Alessandra e Francesca Ferraro , Marco Misuraca,Felice Russo ,Mattia Belforte,Kevin Nicastro,Giancarlo Belforte, Luca Casucci, Roberto Chirila, Helidon Thana, David e Leonardo Rrpaj, Alessio Amedeo Castronovo e Damiano Caruso seguiti dagli istruttori Michele D’Agostino e Rosario Castronovo. Le competizioni vedranno salire sul tatami contendenti che gareggiano per gli stili, Sanda, Light Sanda, Sanda Pro, Lei Tai, Chi Sao Sparring, Wing Chun, Shuai Jiao, Traditional Kung Fu, MOdern Wushu, Kung Fu Panda, Taiji Quan, Thui Shou, Shaolin Festival e Lion and Dragon Dance.

Emanuele Vattiata 27/X/2016

Faccionotizia: l’informazione parte da te

Il Tirreno ti offre la possibilità di diventare autore delle notizie sul tuo territorio: per scrivere di cronaca, economia, sport, eventi e molto altro basta entrare a far parte della community. Non limitarti ad essere spettatore dei fatti che ti circondano, raccontali e fai sentire la tua voce!