Montemurlo

Parte il campionato di serie D, il Jolly Montemurlo ospita l’Unione Sanremo

Contributo di Emanuele Vattiata

Esordio che può già essere inteso come un test, un beta test in questo nuovo Jolly Montemurlo tutto da scoprire.

Se nella passata stagione è stato definito “Jolly Montemurlo 2.0”, quest’anno possiamo parlare di “Jolly Montemurlo Beta Test” e comincia con una verifica importante il cammino dei pratesi nel campionato di serie D 2016/2017. I primi avversari che scenderanno sul campo di gioco dell’Ado Nelli di Oste, alle 15.00, saranno i liguri dell’Unione Sanremo, squadra già inserita tra le favorite per la vittoria finale, oltre a Massese e Gavorrano. Le squadre partecipanti al girone E, quest’anno caratterizzato da un insolito contesto geografico, vista la divisione di metà Toscana con le nove squadre liguri presenti sono: Argentina Arma (IM), Fezzanese (SP), Finale (SV)(neopromossa), Lavagnese (GE), Ligorna (GE), Rapallo Bogliasco (GE), Savona (retrocessa dalla Lega Pro), Sestri Levante(GE) e appunto, Unione Sanremo (IM) tra l’altro vincente nella Coppa Italia Dilettanti; mentre le 9 toscane sono: Gavorrano (GR), Ghivizzano Borgo a Mozzano (LU), Grosseto, Jolly Montemurlo (PO), Massese (MS), Ponsacco (PI), Real Forte Querceta (LU) (neopromossa), Valdinievole Montecatini (PT) e Viareggio (LU). Le altre squadre toscane Colligiana, Pianese, Poggibonsi, Rignanese, San Donato Tavarnelle, Sangiovannese, Scandicci sono nel girone D basso Veneto, centro Emilia e parte della Romagna, mentre il Vivi Altotevere Sansepolcro è stato inserito nel girone G con squadre del  Nord del Lazio, Umbria e Sardegna.

Contro la forte formazione ligure dell’Unione Sanremo, che si presenta al via del campionato riadottando il simbolo e il nome della Sanremese Calcio, Mister Murgia riproporrà quasi interamente la formazione scesa in Coppa Italia, ovvero una squadra rapida e dinamica in modo da sorprendere gli avversari, più esperti e “costruiti” per vincere il campionato. Ne sono un esempio i “matuziani” Taddei, Caboni e Gaeta con Fiuzzi e Cabeccia come asse portante della squadra, oltre al temibile 97’ Scalzi e altre quote provenienti dalla primavera di Juventus e Sampdoria. Per vizi di tesseramento non saranno presenti Vitiello Moretti e Kalala, mentre Silipo, rientra in squadra dopo la prova estiva al Prato.

Probabile Formazione: Biagini, Olivieri, Myslihaka, Cela, Carlesi, Fedi, Zlouhri, Gialdini, Pinzauti, Borgarello, Motti, Corradi, De Santis, Wilson, Signaroldi, Giordani, Daly, Omohonria, Silipo, Kakorri

Con la prima di campionato si apre anche la campagna abbonamenti del Jolly Montemurlo e la nuova “versione” della squadra conferma quanto sia importante essere seguiti da un numero maggiore di utenti, in modo da essere sostenuti e proprio come nel sistema di un software riuscire a migliorare anche quegli aspetti momentaneamente non ancora definitivi o imprevedibili.

Emanuele Vattiata 03/IX/2016

Faccionotizia: l’informazione parte da te

Il Tirreno ti offre la possibilità di diventare autore delle notizie sul tuo territorio: per scrivere di cronaca, economia, sport, eventi e molto altro basta entrare a far parte della community. Non limitarti ad essere spettatore dei fatti che ti circondano, raccontali e fai sentire la tua voce!