Montemurlo

A Lucca arriva la furia di Crom!

Contributo di Emanuele Vattiata

Il quarto episodio di Get a Live è stato trasmesso durante la presentazione della serie al Lucca Comics & Game 2015 e la risposta del pubblico è stata a dir poco fantastica.

Il sole bacia i belli e in questi giorni, a cavallo delle feste fra santi e defunti, la bellissima città di Lucca è baciata da un sole splendente che sembra benedire l’intera manifestazione. I partecipanti si muovono come un flusso pulsante nel cuore della città e animano quella che è fra le più importanti ferie ludiche al mondo, insieme al Comiket di Tokio e il Comic-Con di San Diego. Anche il Get a Live, l’ormai nota serie web basata sui giochi di ruolo dal vivo, deve gran parte della sua fortuna a Lucca che ne ha lanciato l’ascesa nel 2014 e promosso la serie grazie al crowdfounding istituito con Eppela. Un gruppo di giovani pratesi, appassionati al gioco di ruolo dal vivo, hanno prodotto, diretto e interpretato e proprio durante il Lucca Comics & Games 2015, presentato, presso uno strapieno teatro San Girolamo, l’inedito e atteso quarto episodio, mentre le altre puntate saranno trasmesse, con cadenza mensile, a partire da Novembre fino ad arrivare ad agosto per un totale di 13 episodi, tenendo conto dei primi tre usciti per alimentare la raccolta fondi. La conclusione della prima serie lascia aperta la porta per una seguito, ma la discriminante è, come per la prima, trovare un produttore interessato all’originale e sarcastica idea trasformata in pixel e trasmessa sul web dopo anni di gioco e interpretazioni di ruoli non convenzionali. I sei protagonisti, il resto del cast, gli addetti ai lavori, gli organizzatori e i simpatizzanti, possono gioire e alimentare l’attesa del pubblico in continua crescita e la serata organizzata per la festa di Halloween, chiamata appunto “GET A HALLOWEEN” organizzata nella villa “Mazzarosa” di Capannori, è la prova che la voglia di migliorare e l’attenzione al dettaglio, sono sempre più minuziose verso i propri fan. Dal convincere alla realizzazione di un progetto, a riempire un teatro il passo non è breve, anzi, (proprio come essere nerd e poi diventare beniamini) passa tutto da un profondo impegno e un’organizzazione impeccabile composta in gran parte da una volontà di ferro,da un’immancabile dose di fortuna e dalla costante di non prendersi mai troppo sul serio.

Emanuele Vattiata 1/X/2015

Faccionotizia: l’informazione parte da te

Il Tirreno ti offre la possibilità di diventare autore delle notizie sul tuo territorio: per scrivere di cronaca, economia, sport, eventi e molto altro basta entrare a far parte della community. Non limitarti ad essere spettatore dei fatti che ti circondano, raccontali e fai sentire la tua voce!