Montemurlo

Jolly Montemurlo, tocca a te

Contributo di Emanuele Vattiata

Il Campionato d'Italia di serie d apre i battenti e si propone avvincente come non mai con i Biancorossi di Settesoldi pronti a sorprendere.

La Lega Nazionale Dilettanti ha diramato, nella giornata del 1 settembre, il calendario del campionato d’Italia 2015/2016 con il Jolly Montemurlo inserito nel girone E insieme ad altre dodici squadre toscane e alle 6 umbre tutte della provincia di Perugia. Le altre due toscane, Fortis Juventus e Grosseto parteciperanno rispettivamente ai girone D e G. Le partecipanti al girone E (Gavorrano(GR), Ghivizzano Borgo a Mozzano(LU), Grosseto, Jolly Montemurlo(PO), Massese(MS), Montecatini(PT), Olimpia Colligiana(SI), Pianese(SI), Poggibonsi(SI), Ponsacco(PI), Scandicci(FI), Sangiovannese(AR), Viareggio(LU) e Sansepolcro(AR)) verranno accorpate in un unico girone insieme alle squadre dell’Umbria tutte della provincia di Perugia (Città di Castello, Foligno, Gualdo Casacastalda, Gubbio e Voluntas Spoleto); il Jolly Montemurlo esordirà sul campo del Foligno il 6 settembre, riceverà in casa il Gubbio il 13 settembre e tornerà nuovamente in terra umbra il 16 per il turno infrasettimanale ospite del Città di Castello. Per il primo” derby” si dovrà aspettare il 20 settembre quando il Viareggio verrà in trasferta all’Ado Negli. Le partite saranno disputate tutte alle 15.00 almeno fino al 25 ottobre, quando, con la diminuzione delle ore di luce saranno anticipate alle 14.30. Torneranno all’orario “solare”, dopo il cambio dell’ora, dal 27 Marzo 2016.

Il Jolly Montemurlo, nonostante la sconfitta subita nell’ultimo test contro il Poggibonsi per 3 a 1, ha costruito una squadra competitiva e compiuto un percorso più che positivo. L’entusiasmante pre-campionato e il girone così composto fanno ben sperare per una stagione ad alto livello. Dal punto di vista delle avversarie aver evitato il girone D del Parma, è sicuramente positivo e regala delle chance in più per un ambizioso posto al vertice. C’è da dire che la squadra emiliana, retrocessa con un triplo salto in basso, avrà comunque un interessante seguito mediatico grazie ad un accordo con Sky, che seguirà le partite dei ducali. Uno specchietto dal grande potenziale, che darà alla serie d una visibilità maggiore attirando la curiosità degli sportivi e degli addetti ai lavori che vorranno comunque seguire le gesta della nobile decaduta.

04/IX/2015 Emanuele Vattiata

Faccionotizia: l’informazione parte da te

Il Tirreno ti offre la possibilità di diventare autore delle notizie sul tuo territorio: per scrivere di cronaca, economia, sport, eventi e molto altro basta entrare a far parte della community. Non limitarti ad essere spettatore dei fatti che ti circondano, raccontali e fai sentire la tua voce!