Montemurlo

Il Jolly Montemurlo prosegue positivamente nel suo pre-campionato

Contributo di Emanuele Vattiata

Altro buon test per i Biancorossi che vincono 2 a 1 a Pietrasanta e nel frattempo acquisiscono Bicchi e Giacomelli dalla Pistoiese; presto si conoscerà anche il girone dove giocherà il Jolly Montemurlo nella nuova stagione.

Una preparazione all’altezza delle aspettative per questo Jolly Montemurlo dal volto sempre più deciso che sorprende nella nuova stagione. Vince per 2 a 1 contro il Pietrasanta di Cristiano Zanetti mettendo in campo una formazione giovanissima. Ancora a segno Pinzauti che prosegue la sua striscia positiva portando a 6 le reti in cinque amichevoli disputate fino adesso; a segno anche Capitani su rigore, che aveva già marcato una doppietta nella gara in famiglia giocata come prima partita al Nelli.

Sul fronte del mercato, lo staff tecnico del Jolly Montemurlo, dopo aver ceduto alle richieste del Grosseto e anche dello stesso Palumbo, ha venduto l’attaccante per una somma considerevole, che sarà destinata agli ultimi colpi della campagna acquisti e agli interventi sulle strutture dello stadio di casa. In coda a questa cessione infatti, si unisce allo schieramento montemurlese, il giovane terzino sinistro Mattia Bicchi classe’96 e il collega di reparto ma di fascia invertita Lorenzo Giacomelli nato nel 1997, entrambi dalla Pistoiese. Probabile l’inserimento ancora di un elemento in difesa e uno in attacco, ma per adesso Pinzauti, fa sembrare il reparto offensivo più che a posto. I prossimi due appuntamenti per i Biancorossi di Settesoldi sono in trasferta mercoledì 19 alle 17 contro il Marina la Portuale di Marina Carrara, formazione che milita nel campionato di Promozione; mentre l’altro incontro verrà disputato in casa  alle 18, ma di sabato 22 agosto contro il Porta Romana, squadra fiorentina inserita nel girone B dell’Eccellenza Toscana.

La Lega Nazionale Dilettanti non ha ancora reso ufficiali i gironi, ma con molte probabilità tutte le squadre toscane (Gavorrano(GR), Ghivizzano Borgo a Mozzano(LU), Grosseto, Jolly Montemurlo(PO), Massese(MS), Montecatini(PT), Olimpia Colligiana(SI), Pianese(SI), Poggibonsi(SI), Ponsacco(PI), Scandicci(FI), Sangiovannese(AR), Viareggio(LU) e Sansepolcro(AR)) verranno accorpate in un unico girone insieme alle squadre dell’Umbria tutte della provincia di Perugia (Città di Castello, Foligno, Gualdo Casacastalda e Voluntas Spoleto); dal girone E, solo la Fortis Juventus ha espressamente richiesto di essere inserita nel girone dell’Emilia, pertanto è probabile che sarà composto dalle suddette 18 squadre, salvo cambiamenti dell’ultim’ora. Il girone oltre che favorevole dal punto di vista geografico appare equilibrato, tanto che si può sperare che il Jolly Montemurlo possa figurare seriamente da protagonista.  Il ritardo nello stilare il campionato 2015/2016 è dovuto al fatto che ancora alcune società delle serie maggiori sono coinvolte in ripescaggi o nelle penalizzazioni e non rendono chiaro il programma dell’intero Campionato d’Italia; si dovrà pertanto aspettare che dai “piani alti” decidano le sorti di quelle squadre ancora coinvolte nel calcio scommesse, nelle mancate iscrizioni ai campionati, nei vizi di forma burocratica e nei sopraggiunti fallimenti.

18/VIII/2015 Emanuele Vattiata

Faccionotizia: l’informazione parte da te

Il Tirreno ti offre la possibilità di diventare autore delle notizie sul tuo territorio: per scrivere di cronaca, economia, sport, eventi e molto altro basta entrare a far parte della community. Non limitarti ad essere spettatore dei fatti che ti circondano, raccontali e fai sentire la tua voce!