Montemurlo

Il Miraggio dei Play-off

Contributo di Emanuele Vattiata

Il Jolly Montemurlo gioca l'ultima partita in casa e vuole vincere davanti ai propri tifosi per provare a insidiare le pretendenti al 6° posto.

Jury Raimondo, capitano inarrestabile come il suo Jolly Montemurlo.

JOLLY MONTEMURLO – SCANDICCI

Pre-partita

La trentasettesima e penultima partita del Campionato d’Italia di serie D girone D, il Jolly Montemurlo ospita lo Scandicci in quella che è l’ultima partita in casa prima della fine della stagione 2014/2015. La gara si gioca all’Ado Nelli di Oste alle 15.00 e sarà diretta dall’arbitro Matteo Marcenaro di Genova. Il Jolly Montemurlo, nonostante la salvezza già raggiunta, dimostra di non essersi “addormentato sugli allori” e dopo la vittoria contro il Rimini e il pareggio con la Correggese, vuole chiudere vittorioso davanti al pubblico di casa per confermare il magnifico cammino compiuto finora, in particolar modo nel girone ritorno.

Di fronte si opporrà lo Scandicci (45), squadra della periferia fiorentina che, nonostante il punto in meno nei confronti del Jolly Montemurlo(46), accede di diritto alle fasi di Play-off in quanto migliore semifinalista della Coppa Italia della serie D. Riguardo al regolamento dei Play-off, la Correggese seconda in classifica, accede direttamente come finalista della Coppa Italia e permette di allungare fino al 6° posto l’ordine di arrivo delle pretendenti alle fasi finali per l’accesso alla Lega Pro. Abano(50), Bellaria(49) e Fiorenzuola(49) le pretendenti dirette per il posto lasciato vacante, ma con un Jolly così in forma si potrebbe auspicare ad un attacco a sorpresa come outsider.

Mister Venturi preferisce non mollare la presa e carica d’entusiasmo i suoi in vista del nuovo obiettivo che fino a pochi mesi fa nessuno poteva immaginare. Dovrà però fare a meno degli indisponibili Frosini, Lenzini e Di Vito, oltre lo squalificato Pecchioli che lascerà l’attacco tutto sulle spalle di Pinzauti, ma nelle ultime partite ha ampiamente dimostrato di poter reggere tale peso; ballottaggio fra De Patre e Andreozzi. Da valutare lo stato fisico di Ceccarelli, fermatosi anzitempo nell’allenamento di rifinitura e Sardini ancora afflitto dalla pubalgia.

Venturi: <<Questa partita vogliamo vincerla perché sancisce il grande girone di ritorno davanti ai nostri tifosi e proprio per questo vogliamo chiudere con un risultato positivo. >>

Probabile formazione: Jolly Montemurlo (4-4-2): Biagini, Olivieri, Stampa, Raimondo, Diana, Mazzanti, Pinzauti, Lupetti, De Patre, De Gori, Michelotti – A disposizione: Gelli, Cela, Barozzi, Andreozzi, Manetti, Lulja, Ceccarelli, Sardini, Giovannelli. All. Simone Venturi

Emanuele Vattiata 03/IV/2015

Faccionotizia: l’informazione parte da te

Il Tirreno ti offre la possibilità di diventare autore delle notizie sul tuo territorio: per scrivere di cronaca, economia, sport, eventi e molto altro basta entrare a far parte della community. Non limitarti ad essere spettatore dei fatti che ti circondano, raccontali e fai sentire la tua voce!