Montemurlo

Lunedì iniziano i lavori per la realizzazione del giardino di piazza della Costituzione

Contributo di comunemontemurlo

Il nuovo spazio ospiterà giochi per bambini disabili e sarà il primo parco di questo tipo della provincia

 

Maltempo permettendo, inizieranno lunedì 13 ottobre i lavori per la realizzazione del nuovo parco di piazza della Costituzione, un polmone verde di 5mila metri quadri nel cuore della città. Dopo aver ricevuto le ultime autorizzazioni da parte del Genio civile, nei giorni scorsi l’amministrazione ha consegnato ufficialmente i lavori alle ditte aggiudicatarie, che sono la Tekna edilizia di Lasta a Signa per la sistemazione complessiva del giardino, la Holzalbertani di Brescia per la realizzazione e installazione della passerella in legno che collegherà le due parti del parco e la Stebo di Bolzano che, invece, si occuperà della fornitura e dell’ installazione dei giochi. Tutta l’area di cantiere è già stata recintata e nelle prossime settimane saranno posti alcuni divieti di sosta su piazza della Costituzione per permettere il passaggio dei mezzi che lavoreranno nell’area. Nessun problema, però, per il mercato settimanale del martedì mattina in piazza. Durante questa giornata, in accordo con la ditta, saranno rimossi i divieti e tutto si potrà svolgere come consuetudine con la sistemazione dei banchi nei consueti spazi assegnati. I primi lavori che saranno eseguiti saranno quelli relativi alla sistemazione dell’area intorno al torrente Funandola, così da consentire l’installazione della passerella pedonale in legno. Il completamento di tutto il lavoro è previsto per l’inizio del 2015, sempre che il maltempo lasci la possibilità agli operai di eseguire le varie opere. Il crono-programma è ben definito: innanzitutto si dovrà provvedere al livellamento del terreno e al riporto di terra, dopo di che la ditta realizzerà i vialetti pedonali interni che avranno la particolarità di essere pienamente accessibili anche a persone ipo-vedenti. Successivamente saranno realizzate quattro aree gioco, adatte e pienamente accessibili anche dai bambini con disabilità “Il mio sogno sarebbe poter consegnare simbolicamente a Natale il giardino a tutti i bambini di Montemurlo- sottolinea l’assessore ai lavori pubblici, Simone Calamai- Speriamo che il tempo ci lasci lavorare con celerità. Tutti i giochi che saranno disposti nel parco hanno la particolarità di essere utilizzabili sia da bambini con disabilità che da bimbi normo-dotati. Non vogliamo creare ghetti, al contrario vorremmo che il giardino di piazza della Costituzione fosse un luogo d’incontro, per stare insieme e divertirsi aldilà delle disabilità”.

Tra gli altri lavori, il giardino sarà completato con la piantumazione di nuovi alberi e siepi, con la realizzazione dell’impianto d’irrigazione e d’illuminazione e con l’installazione degli arredi urbani (panchine, cestini…) necessari alla piena fruizione dell’area. Il costo totale dell’intervento è pari a 150 mila euro e, come conclude l’assessore Calamai “vorremmo che il parco fosse un punto di riferimento non solo per il centro di Montemurlo, anche perché il giardino si presta molto ad essere frequentato grazie all’ampio parcheggio di piazza della Costituzione e al fontanello per l’erogazione di acqua di qualità”.

Faccionotizia: l’informazione parte da te

Il Tirreno ti offre la possibilità di diventare autore delle notizie sul tuo territorio: per scrivere di cronaca, economia, sport, eventi e molto altro basta entrare a far parte della community. Non limitarti ad essere spettatore dei fatti che ti circondano, raccontali e fai sentire la tua voce!