Carmignano

Willy, figlio d’un cane: il libro di “un nuovo inizio”

Contributo di Monica Attucci

Giovedì 24 Settembre 2020 ore 21.00 presso la Palestra Universo V.le della Repubblica 293, Presentazione del Libro "WILLY! FIGLIO D’UN CANE!"
Conduce la serata la giornalista Patrizia Scotto di Santolo.

Partecipano l'autore Giuseppe Caselle, Gianna Meoni consigliere delegato del sindaco di Prato per la tutela degli animali, Monica e Alessandro Attucci della Casa Editrice.
Per Informazioni 0574.575184 – 348 357 3393

In un momento difficile come quello che stiamo vivendo è bello poter dare l’annuncio di un nuovo “nato” all’interno della casa editrice carmignanese Attuci Editore. Si tratta di “Willy! Figlio d’un cane!” di Giuseppe Caselle. Avrei voluto poter fare la presentazione molto prima, ma nella testa mi riecheggiava, molto appropriato e saggio il comando che il Gran Cancelliere di Spagna, Antonio Ferrer, rivolge al suo cocchiere, in mezzo al tumulto di una folla di affamati, desiderosa di far polpette del suo Vicario di Provvisione: «Adelante, Pedro, con juicio.»

Un libro commovente secondo quanto scrive lo stesso direttore editoriale della casa editrice Alessandro Attucci: «La storia che racconta ha una forza che la innerva tutta; una forza corale, creata da alcuni soggetti, non solo come somma delle proprie. Noi avvertiamo il sentire di esseri umani e cani. L’autore vuole raccontare una storia, in cui campeggia Willy, ma in cui sono imprescindibili anche altri cani, e Giuseppe stesso, sua moglie e altre persone. Perché il protagonista e le altre figure hanno spesso una presentazione relazionale; variamente intrecciata».

In questa storia i cani portano le persone che li amano a scoprire cose, anche dentro di esse, che non sapevano. Educano il loro sguardo a essere più attento verso il profilo della vita.

«Se – ha concluso Attucci – in famose poesie funebri la speranza è poca, qui il dolore si mischia alla gioia dell’attesa. Il pianto al sorriso».

La stessa copertina del libro con un sole splendente in un campo aperto è come un buon auspicio per il ritorno alla vita dopo mesi di lockdown.

Faccionotizia: l’informazione parte da te

Il Tirreno ti offre la possibilità di diventare autore delle notizie sul tuo territorio: per scrivere di cronaca, economia, sport, eventi e molto altro basta entrare a far parte della community. Non limitarti ad essere spettatore dei fatti che ti circondano, raccontali e fai sentire la tua voce!