Carmignano

Carmignano rinnova la convenzione per cani e gatti

Dal blog di walterfortini

Spenderà 16 mila euro l’anno. Un numero Sos da chiamare nel caso di avvistamento di cani e gatti feriti o abbandonati

CARMIGNANO. Il Consiglio comunale ha dato il via libera, all’unanimità, al rinnovo della convenzione fino al 2021 con il canile “Il rifugio”, il canile del Calice e l’oasi felina della Bogaia. Cani e gatti ringraziano. Con 16 mila euro l’anno l’amministrazione comunale, che non dispone di strutture sul territorio, comparteciperà infatti, assieme agli altri comuni della provincia, alle spese per la cura dei gatti malati, delle colonie feline, l’accalappiatura dei cani randagi e il servizio Sos animali attivo 24 ore al giorno, domeniche e festivi compresi.

Dal 2015 fino al 30 settembre, meno di un mese fa, a Carmignano sono stati catturati 162 cani (44 solo da gennaio). Sul territorio ci sono poi ventiquattro colonie feline, di cui si prendono cura tanti volontari. “Non possiamo che ringraziarli – dice l’assessore all’ambiente Federico Migaldi -: un impegno necessario per la salute dei gatti e il controllo della colonia”.
Per segnalare cani o gatti feriti o abbandonati basta telefonare al 345.3220066. Si può telefonare in qualsiasi momento del giorno o della notte.