Carmignano

“Il Poggio e il Campano” l’ultimo nato di Riccardo Cammelli che racconta il rapporto tra i due comuni medicei del Montalbano arriva in città

Contributo di Monica Attucci

Il volume pubblicato dall'Attucci editrice sarà presentato lunedì 28 maggio, alle ore 17,00 presso l'Archivio di Stato di Prato. Un appuntamento da non perdere per gli appassionati di storia locale

Si intitola: “Il Poggio e il Campano” l’ultima fatica di Riccardo Cammelli. Lo storico che già per l’Attucci Editrice aveva pubblicato: “Tra i panni di rosso tinti” (una sorta di quaderno di appunti sulla storia del distretto industriale di Prato in anni cruciali quali sono stati quelli tra il 1970 e il 1992), racconta adesso (e ricostruisce) la nascita del comune di Poggio a Caiano e i suoi rapporti, nel tempo, con quello di Carmignano. Cammelli lo racconta con una mole notevole di fonti, tra archivi e biblioteche, giornali, riviste, periodici e foto d’epoca. Una storia che non perde mai di vista quello che negli stessi anni accade in Italia. Riccardo Cammelli si è laureato presso la Facoltà di Scienze Politiche “Cesare Alfieri” dell’Università di Firenze. Vive e lavora a Prato. Dal 2012 al 2014 ha pubblicato articoli di storia politica pratese sul quotidiano online “Nuovo paese Sera-Prato.” Dal 2014 al 2016 ha pubblicato articoli di storia politica ed elettorale locale sul blog “Left Lab Pra.” Dal 2016 pubblica articoli di storia politica ed elettorale della provincia di Firenze su “Radio Cora”, web radio di Firenze. Il volume (pubblicato con il sostegno di Chianti Banca), sarà presentato lunedì 28 maggio, alle ore 17,00 presso l’Archivio di Stato di Prato, nell’ambito del ciclo d’incontri: “Dal Risorgimento europeo all’Italia contemporanea. Percorsi di lettura di storia e società tra Ottocento e Novecento.” Non si tratta della prima presentazione del volume, che è già stato portato sia a Carmignano che a Poggio a Caiano, ma adesso esce fuori dai confini medicei per arrivare direttamente in uno dei luoghi simbolo di Prato, per far conoscere la storia dei due comuni della sua provincia. Interverranno alla serata Alessandro Affortunati Comitato Pratese per la Promozione dei Valori Risorgimentali e Claudio Caponi ricercatore. Modera l’incontro Diana Toccafondi, direttore dell’Archivio di Stato di Prato. Presenti insieme all’autore i rappresentanti della Casa editrice.

Faccionotizia: l’informazione parte da te

Il Tirreno ti offre la possibilità di diventare autore delle notizie sul tuo territorio: per scrivere di cronaca, economia, sport, eventi e molto altro basta entrare a far parte della community. Non limitarti ad essere spettatore dei fatti che ti circondano, raccontali e fai sentire la tua voce!