Carmignano

Tassa sui rifiuti, pagamento in sole due tranche quest’anno

Dal blog di walterfortini

La prima scade entro il 30 aprile. Il prossimo si potrà pagare meno se aumenterà la raccolta differenziata

CARMIGNANO. Arrivano i bollettini della nettezza urbana e vanno pagati entro il 30 aprile. Il costo nell’anno rimane identico; ma poiché le scadenze saranno solo due e non più tre – ad aprile e a ottobre – , per chi sceglieva di pagare l’importo in più tranche le rate saranno un po’ più pesanti.

Il prossimo anno si potrà però risparmiare: la giunta ha infatti già deliberato a partire dal 2019 un incentivo economico direttamente proporzionale all’incremento della raccolta differenziata che sarà realizzata nel corso del 2018. Il differenziato, grazie anche al ‘porta a porta’, ha già raggiunto percentuali importanti a Carmignano, oltre il 72 per cento, ma per sindaco ed assessori si può ancora migliorare e già è partita una campagna di sensibilizzazione rivolta ai cittadini.

Dal palazzo comunale ricordano anche come la tariffa sui rifiuti del comune mediceo, ferma dal 2013, sia tra le più basse in confronto ai territori vicini, sia per le famiglie che per le utenze non domestiche.

Rimane naturalmente la possibilità, per famiglie che ne hanno necessità, di dilazionare il pagamento in più di due rate. Per farlo occorre rivolgersi agli uffici di Alia Servizi Ambientali. Per tre settimane uno sportello dedicato a fornire chiarimenti o raccogliere pratiche di variazione sarà attivo anche in palazzo comunale: si parte oggi, lunedì 16 aprile, fino a venerdì 4 maggio, aperto al pubblico il lunedì e giovedì dalle 9 alle 13 e nel pomeriggio dalle 13.30 alle 15.

I bollettini della tassa sulla nettezza urbana si pagano con il modello F24 precompilato in banca, alle Poste e on line.