Poggio a Caiano, Carmignano

Un bellissimo presepe a due passi dal Poggio

Contributo di Massimiliano Galardi

 

 

 

Segnalo un bellissimo presepe a pochi chilometri da Poggio a Caiano e Comeana; infatti è stato inaugurato a mezzanotte del 24 dicembre il sorprendente presepe meccanico all’interno della chiesa di San Pietro a Lecore; questa natività occupa tutta la navata dell’altare maggiore arrivando questi fino alla cima del grande crocifisso.

Tutto nasce da un’idea di Sauro che modellando sei semplici cartoni recuperati nei supermercati della piana fiorentina e pratese, riesce a realizzare delle vere opere d’arte. Quest’anno, grazie alla fervida collaborazione dei cittadini lecoresi, si sono raccolte anche tonnellate di pane che hanno impreziosito il presepe. Un lavoro che ha impegnato i numerosi volontari per tre mesi, di cui, uno all’interno della chiesa.
Qui tutto si muove come le pale dei mulini, i personaggi nei loro mestieri, l’acqua, la Madonna etc.
Un vero capolavoro, forse il più bello realizzato nella zona Piana fiorentina. Pratese e forse pistoiese, che ha già richiamato numerosi visitatori.
L’ambientazione di questo presepe, intitolato “Profumo di vita dove tutto diventa Pane”, è la città di Emmaus, da dove venne anche l’idea di realizzare il primo presepe di pane.

Questa natività fa parte di “Terre di Presepi” che vede in provincia come protagonista quello meccanico di Oste di Montemurlo.

Gli orari:
festivi: 15.30-19,30
prefestivi: 17.00-19,30

Faccionotizia: l’informazione parte da te

Il Tirreno ti offre la possibilità di diventare autore delle notizie sul tuo territorio: per scrivere di cronaca, economia, sport, eventi e molto altro basta entrare a far parte della community. Non limitarti ad essere spettatore dei fatti che ti circondano, raccontali e fai sentire la tua voce!