Cantagallo

Misericordia di Luicciana, inaugurato il nuovo mezzo per il trasporto sociale

Dal blog di fabriziaprota

La presentazione alla comunità si è tenuta domenica 24 giugno a Luicciana. Presenti le autorità e diverse associazioni di volontariato, i cui mezzi hanno sfilato in corteo. Riaperto dopo un anno anche il bar pizzeria della Misericordia, affidato a “I Francescaioli

La benedizione del nuovo mezzo dell'associazione

CANTAGALLO. La Confraternita della Misericordia di Luicciana ha inaugurato un nuovo mezzo per il trasporto sociale. La presentazione alla comunità e la benedizione del nuovo mezzo si sono tenute la mattina di domenica 24 giugno in piazzetta Gazzelloni a Luicciana , alla presenza della presidente della Misericordia di Luicciana Tamara Bolognesi, del consigliere comunale Gioele Scavuzzo, del governatore della Misericordia di Prato Laila Minelli del proposto della Misericordia di Prato Gianluca Mannelli.

Alla cerimonia hanno partecipato anche alcune associazioni consorelle della Confraternita di Luicciana (Schignano, Vernio, e due di Prato), la Croce Rossa di Vernio, la Pubblica Assistenza di Vaiano, con i propri mezzi e i labari. Erano presenti inoltre il vicecomandante dei carabinieri di Vernio e la comandante dei Carabinieri Forestali di Cantagallo e Vernio Federica Frondizi.

Dopo la benedizione e gli interventi delle autorità, i mezzi della Misericordia di Luicciana, compreso il nuovo, e i mezzi delle associazioni ospiti hanno sfilato a sirene spiegate per le vie dei paesi di Luicciana, La Villa e Cantagallo. Al termine della mattinata la Misericordia di Luicciana ha  offerto il pranzo ai volontari e agli ospiti, fra i quali anche il consigliere regionale (ed ex sindaco di Cantagallo) Ilaria Bugetti, che ha rivolto il suo saluto all’associazione. Per l’occasione, le volontarie hanno preparato una torta a tema.

L’inaugurazione del nuovo automezzo si è svolta nella cornice della riapertura del bar pizzeria della Misericordia di Luicciana, chiuso da più di un anno, concesso in affitto alla nota ditta di ristorazione “I Francescaioli” (della famiglia Santiccioli), che gestisce anche l’omonimo ristorante in piazza San Francesco a Prato. «È un lavoro che ci ha impegnati notevolmente, insieme alla Misericordia di Prato, per diversi mesi – fa sapere la Misericordia di Luicciana – per approntare tutta la documentazione tecnico amministrativa necessaria. Ringraziamo a questo proposito il supporto positivo dell’amministrazione comunale e del sindaco Guglielmo Bongiorno».